Pubblicità
Testata

Domenica 6 agosto 2017

Cortina, continuate le operazioni di soccorso






Impegno per liberare il più possibile l’alveo del torrente dai massi e da tutti gli ostacoli.

Iscriviti alla Newsletter

Continuano le operazioni di soccorso dei circa 50 Vigili del fuoco tra permanenti e volontari impegnati per il nubifragio che ha interessato ieri, sabato 5 luglio, la frazione di Alvera di Cortina e che ha provocato l’esondazione del torrente Bigontina, causando un morto e tanti danni.


Le attività dei Pompieri e degli altri Soccorritori oggi è consistita nel liberare il più possibile l’alveo del torrente dai massi e da tutti gli ostacoli, che potrebbero impedire in normale deflusso delle acque in caso di peggioramento delle condizioni meteo. Un’ulteriore frana ha interessato anche la zona di Cima Banche


Leggi gli altri titoli di oggi.

Iscriviti alla Newsletter





Home
L’Amico edizione digitale
L’Amico su Facebook
Le foto dell’Amico su Flickr
L’Amico su YouTube
Abbonamenti
Pubblicità
Privacy



Copyright © 2000-2017 L'Amico del Popolo S.r.l.
Piazza Piloni 11, 32100 Belluno
Tel. +39 0437 940641, Fax +39 0437 940661
Email redazione@amicodelpopolo.it
P.Iva/C.F. 00664920253