Pubblicità
Testata


Bing

Giovedì 10 agosto 2017

Pieve di Cadore, record di presenze in casa Tiziano






Per ammirare la pala del Vecellio c’è tempo fino al 27 agosto.


L’arte del grande Tiziano Vecellio continua ad affascinare. Il richiamo delle sue opere resta sempre fortissimo. La riprova arriva da casa sua, dov’è nato e dove la Magnifica Comunità di Cadore ha esposto la sua «Madonna con Bambino tra i santi Tiziano e Andrea». L’opera, da sempre conservata nella chiesa arcidiaconale di Pieve, è tornata alla casa natale del Maestro quando sono iniziati i lavori di restauro della chiesa e vi resterà fino al 27 agosto. Il via–vai per ammirare la pala è continuo. A fine luglio si sono sfiorate le 150 presenze in un giorno. Un risultato eccezionale per una iniziativa organizzata in poche settimane e priva di adeguate risorse finanziarie. A sostenere la buona riuscita dell’esposizione sono i numeri e le comparazioni. A fine luglio sono state registrate 2413 presenze nella casa del pittore, 800 in più di quanti hanno visitato casa Tiziano nello stesso periodo l’anno scorso e 700 in più rispetto a quanti sono passati per la mostra dedicata a «Tiziano e Papa Borgia» allestita sempre a Pieve di Cadore in auditorium Co.smo. Analizzando le presenze di quest’anno è stato evidenziato che i giorni di maggior affluenza sono, nell’ordine, il sabato, la domenica e il giovedì. Il giorno più avaro di presenze è il lunedì. La mostra–esposizione è visitata soprattutto da gruppi di persone, molte delle quali provenienti dal Veneto. Molti i turisti stranieri, soprattutto tedeschi e ungheresi. Parecchi i ciclisti provenienti dal nord Europa che, dopo aver percorso la Lunga via delle Dolomiti, si fermano a Pieve prima di ripartire alla volta di Venezia. Tra i molti giudizi positivi lasciati sicuramente l’introduzione di un biglietto unico per i musei della Magnifica Comunità di Cadore ha portato i visitatori a conoscere il Palazzo della Magnifica Comunità di Cadore, visitare il Museo archeologico e frequentare la piazza di Pieve indirizzando i flussi turistici a vivere la bella cittadina cadorina.





Home
L’Amico edizione digitale
L’Amico su Facebook
Le foto dell’Amico su Flickr
L’Amico su YouTube
Abbonamenti
Pubblicità
Privacy



Copyright © 2000-2017 L'Amico del Popolo S.r.l.
Piazza Piloni 11, 32100 Belluno
Tel. +39 0437 940641, Fax +39 0437 940661
Email redazione@amicodelpopolo.it
P.Iva/C.F. 00664920253