Pubblicità
Testata

Venerdì 11 agosto 2017

Fortunale al Cavallino, nessun ferito al Villaggio «San Paolo»






Il post dal Villaggio San Paolo.

Iscriviti alla Newsletter


La situazione più drammatica del fortunale abbattutosi ieri sera su tutto il litorale veneto, dalle coste polesane a quelle al confine col Friuli, si è verificata proprio al Cavallino, per l’alta concentrazione di campeggi e di villaggi vacanze, in questo periodo al «tutto esaurito». Le 15 autoambulanze della centrale operativa di Urgenza ed Emergenza dell’Ulss 4 hanno fatto la spola tra i campeggi per soccorrere i feriti e l’elicottero del Suem ha monitorato dall’alto. Due i feriti soccorsi con elicottero: una donna, travolta dalla caduta di un albero, è stata soccorsa e trasportata all’ospedale di Treviso. Un altro ferito grave è stato trasportato all’ospedale di Mestre. Lungo via Fausta auto rovesciate, alberi divelti, bungalow e strutture mobili a pezzi, serre devastate. Una quindicina i feriti lievi già soccorsi dalle autoambulanze sul posto: sono tutti turisti. Al Villaggio San Paolo sono cadute numerose piante (per fortuna i palchi dei rami erano stati alleggeriti dalla manutenzione di inizio stagione, limitando così i danni) e alcuni appartamenti del villaggio sono stati allagati; volontari e personale si sono subito assicurati che tutti stessero bene tanto che in serata è arrivato su Facebook il post nella foto. Stamattina, personale e volontari già al lavoro per rimettere in ordine il Villaggio.


Leggi gli altri titoli di oggi.

Iscriviti alla Newsletter





Home
L’Amico edizione digitale
L’Amico su Facebook
Le foto dell’Amico su Flickr
L’Amico su YouTube
Abbonamenti
Pubblicità
Privacy



Copyright © 2000-2017 L'Amico del Popolo S.r.l.
Piazza Piloni 11, 32100 Belluno
Tel. +39 0437 940641, Fax +39 0437 940661
Email redazione@amicodelpopolo.it
P.Iva/C.F. 00664920253