Pubblicità
Testata

Sabato 12 agosto 2017

"Fiori e paesaggi vegetali delle dolomiti bellunesi"






Il tema verrà trattato giovedì 17 agosto alle ore 21 al Centro Astronomico di Arson di Feltre da Cesare Lasen (nella foto), uno dei massimi geobotanici italiani.

Iscriviti alla Newsletter

"Fiori e paesaggi vegetali delle dolomiti bellunesi", questo il tema che verrà trattato giovedì 17 agosto alle ore 21 al Centro Astronomico di Arson di Feltre da Cesare Lasen, uno dei massimi geobotanici italiani, "figlio" del monte San Mauro, una terra e una montagna appartata e silente, testimone della natura meno conosciuta e forse anche più vera.
Lui stesso dice di sé: "Sono nato a 750 metri di quota sopra il paese di Lasen, in una casa rurale isolata, la più lontana dal paese, senza acqua corrente, senza luce elettrica; non c’era la strada che arrivava, ho sempre vissuto all’aperto con i nonni. C’è un qualche cosa di imprinting che deve essere rimasto dentro di me. Un qualche cosa mi ha riportato qui, più vicino alle radici, più vicino alle origini".


Il prof Lasen illustrerà, con la sua particolare arte narratoria e con l’ausilio di coloratissime immagini, i tesori botanici e paesaggistici delle Dolomiti Bellunesi. Sarà un viaggio su sentieri, a volte impervi e nascosti, un percorso di rara bellezza alla scoperta di un territorio montano vero e proprio scrigno di biodiversità ed eccezionalità floristiche.

Per la parte della serata dedicata al cielo, Saturno, il meraviglioso pianeta con gli anelli, sarà sempre in ottima posizione di osservazione. Il cielo, senza la Luna, molto scuro, data la totale assenza di inquinamento luminoso nella zona del Centro Astronomico, consentirà di riconoscere agevolmente, tramite l’uso di potenti laser, le stelle e le costellazioni estive. Le condizioni saranno ideali per mostrare con i potenti telescopi del Centro gli oggetti più belli del cielo profondo, galassie, nebulose e ammassi stellari. Non mancherà sicuramente ancora qualche Perseide portatrice di reconditi desideri.

L’invito a chi vorrà partecipare a questo appuntamento è quello di arrivare equipaggiato per non farsi cogliere impreparato dalla frescura che i 520 metri del sito osservativo garantiscono in questo periodo.


Leggi gli altri titoli di oggi.

Iscriviti alla Newsletter





Home
L’Amico edizione digitale
L’Amico su Facebook
Le foto dell’Amico su Flickr
L’Amico su YouTube
Abbonamenti
Pubblicità
Privacy



Copyright © 2000-2017 L'Amico del Popolo S.r.l.
Piazza Piloni 11, 32100 Belluno
Tel. +39 0437 940641, Fax +39 0437 940661
Email redazione@amicodelpopolo.it
P.Iva/C.F. 00664920253