Pubblicità
Testata

Sabato 10 marzo 2018

Belluno, furti in tre supermarket di due giovani agordini






I due hanno ’visitato’ il Conad, il Kanguro e il SuperW (nella foto la refurtiva recuperata e un’auto della Squadra Volanti della Polizia che è intervenuta).

Iscriviti alla Newsletter

Ascolta il testo

Martedì 6 marzo mattina un agente in borghese della Squadra Volanti della Polizia, mentre, fuori servizio si trovava nel supermercato "Conad" di Belluno, ha scorto una giovane, già nota alla Polizia, che si aggirava in modo sospetto tra gli scaffali del negozio.

La donna, dopo aver girato a lungo tra i corridoi, si è avvicinata alle casse per pagare due confezioni di cibo per gatti, ma con la scusa di aver lasciato il portafogli in auto è uscita dal supermarket dove ad attenderla c’era un ragazzo pronto per allontanarsi insieme a lei; a questo punto i due sono stati fermati dal poliziotto che ha anche chiamato la volante.

I due giovani, entrambi di Agordo, alla presenza dei poliziotti hanno estratto dalla borsa di lei quattro bottiglie di superalcolici e due confezioni di caffè, tutta merce rubata all’interno del Conad; mentre dalla tasche di lui, è saltato fuori un coltello a serramanico di 18 cm.

Per poter procedere a ulteriori accertamenti i due giovani sono stati accompagnati in Questura dove sono stati perquisiti; nello zaino del giovane sono state rinvenute svariate derrate alimentari, tra cui altre cinque bottiglie di superalcolici e tre bottiglie di Campari. In tutto, in sostanza, avevano rubato 12 bottiglie di alcolici, oltre a diversi altri generi alimentari.

La Squadra Volanti, coordinata dal dirigente Natalicchio, insospettita dal modo di operare dei due, dal modo in cui era stata occultata la refurtiva e dal genere della stessa ha proceduto a ricostruire la loro giornata. È stato così appurato che i due agordini erano giunti a Belluno di mattina presto con l’intento di "visitare" i supermercati della città. Le immagini acquisite dalla Polizia hanno infatti confermato che i due giovani hanno derubato tre supermarket, oltre al Conad anche il Kanguro di Via Gregorio XVI ed il SuperW di via Vittorio Veneto.

Come alla fine confessato dagli stessi autori dei furti, si è trattato di un disegno criminoso premeditato. La Squadra Volanti ha pertanto tratto in arresto i due giovani con l’accusa di furto aggravato continuato in concorso; il ragazzo è stato, inoltre, anche denunciato all’autorità giudiziaria per porto abusivo di armi.

Nella giornata di venerdì 9 marzo il gip ha poi disposto l’obbligo di firma per i due giovani.


Leggi gli altri titoli di oggi.

Iscriviti alla Newsletter





Home
L’Amico edizione digitale
L’Amico su Facebook  
L’Amico su Twitter  
Le foto dell’Amico su Flickr  
L’Amico su YouTube  
L’Amico su Instagram  
Abbonamenti
Pubblicità
Privacy




Copyright © 2000-2018 L'Amico del Popolo S.r.l.
Piazza Piloni 11, 32100 Belluno
Tel. +39 0437 940641, Fax +39 0437 940661
Email redazione@amicodelpopolo.it
P.Iva/C.F. 00664920253