Pubblicità
Testata

Giovedì 12 aprile 2018

Belluno, "Meditazioni sonore nella Padova di Giotto"






La sera di sabato 14 aprile nella chiesa di Santo Stefano una serata di riflessione accompagnata anche da canti trecenteschi e gregoriani.

Iscriviti alla Newsletter

Ascolta il testo

In occasione della mostra che a Belluno, nella chiesa di San Rocco, fino al 3 maggio propone la riproduzione in scala 1:4 della Cappella degli Scrovegni con gli affreschi di Giotto, sono stati organizzati anche alcuni appuntamenti culturali e spirituali insieme.

Il primo, dal titolo "Affreschi musicali. Meditazioni sonore nella Padova di Giotto", si terrà sabato 14 aprile alle ore 20.30 nella chiesa di Santo Stefano a Belluno (ingresso libero). Si tratta di una serata di meditazione e riflessione che sarà accompagnata da canti trecenteschi e gregoriani, da meditazioni spirituali e da intermezzi di organo. Al termine del l’incontro ci sarà la possibilità di una visita notturna alla mostra della Cappella degli Scrovegni. La serata è realizzata con la collaborazione dell’Associazione Demamah e del coro Voce Mea (Camilla Da Vico voce recitante, Maria Silvia Roveri canto, Tarcisio Tovazzi organo, don Giovanni Unterberger meditazioni.

Il secondo appuntamento, dal titolo "I due di Emmaus. Un incontro eccezionale", è invece in programma per domenica 22 aprile alle ore 18 nella sala teatro del Centro Giovanni XXIII di Piazza Piloni a Belluno. Nell’occasione saranno anche raccolte offerte per il progetto Avsi "Un asilo per Qaraqosh (Iraq)". Si tratta di un racconto, di una pièce, di una divertente testimonianza. I Vangeli raccontano solo il viaggio insieme allo Straniero verso Emmaus. Da quel momento prende vita il racconto che verrà proposto.

Infine, martedì 24 aprile alle ore 19.30 al Ristorante "Al Centro" di Belluno (che si trova all’interno del Centro Giovanni XXIII (presso il quale si possono effettuare le prenotazioni) si terrà "In Convivio Dantis. Itinerario tra cibo e parole con i personaggi dell’Inferno dantesco". Si tratta di una cena dantesca con l’accompagnamento delle straordinarie figure che Dante ha rappresentato nel suo Inferno e i piatti legati alle loro terre d’origine.


Leggi gli altri titoli di oggi.

Iscriviti alla Newsletter





Home
L’Amico edizione digitale
L’Amico su Facebook  
L’Amico su Twitter  
Le foto dell’Amico su Flickr  
L’Amico su YouTube  
L’Amico su Instagram  
Abbonamenti
Pubblicità
Privacy




Copyright © 2000-2018 L'Amico del Popolo S.r.l.
Piazza Piloni 11, 32100 Belluno
Tel. +39 0437 940641, Fax +39 0437 940661
Email redazione@amicodelpopolo.it
P.Iva/C.F. 00664920253