Pubblicità
Testata

Lunedì 11 giugno 2018

Ricerca dell’uomo scomparso in Val Tovanella: nessuna novità






Anche i sommozzatori hanno preso parte alle ricerche estese da Davestra a Termine di Cadore.

Iscriviti alla Newsletter

Ascolta il testo

Un’altra giornata di ricerche si sta chiudendo in comune di Ospitale di Cadore senza che si sia ancora potuto far luce sulla scomparsa, risalente a venerdì scorso, di Giocondo Ghirardo, 78 anni, di Vittorio Veneto. A partire dalle ore 7 di oggi, lunedì 11 giugno, Soccorso alpino di Longarone, Centro Cadore, Pieve di Cadore, Belluno, insieme con il Soccorso alpino della Guardia di finanza di Auronzo e Cortina e i Vigili del fuoco (presenti anche con i sommozzatori), hanno ripreso in mano la cartina dell’area da Davestra a Termine di Cadore, suddividendola in zone da percorrere nuovamente o aggiungere a quelle già indagate.

In particolare, il Gruppo forre del Soccorso alpino e speleologico Veneto è sceso nuovamente lungo la gola del Tovanella, oggi con ancora maggiore portata d’acqua dopo le abbondanti piogge di questa notte; è stata setacciata con ancora più attenzione la parte di Pian dei Buoi, sopra il Col de le Tosate; rifatta la Val Tovanella specie nella parte terminale; perlustrato il versante del Piave verso Davestra. Purtroppo nulla di nuovo è emerso.

Ricordiamo che Giocondo Ghirardo è alto 1 metro e 70, pesa 90 chili, dovrebbe indossare un paio di pantaloni marroni, felpa blu con polsini rossi e calza stivali di gomma. Chiunque abbia sue notizie è pregato di contattare i carabinieri.


Leggi gli altri titoli di oggi.

Iscriviti alla Newsletter





Home
L’Amico edizione digitale
L’Amico su Facebook  
L’Amico su Twitter  
Le foto dell’Amico su Flickr  
L’Amico su YouTube  
L’Amico su Instagram  
Abbonamenti
Pubblicità
Privacy




Copyright © 2000-2018 L'Amico del Popolo S.r.l.
Piazza Piloni 11, 32100 Belluno
Tel. +39 0437 940641, Fax +39 0437 940661
Email redazione@amicodelpopolo.it
P.Iva/C.F. 00664920253