Pubblicità
Testata

Mercoledì 13 giugno 2018

Fonzaso, gesto irrispettoso al monumento all’emigrante






Sulla testa del ragazzo rappresentato nel monumento è stato posizionato un vaso di fiori.

Iscriviti alla Newsletter

Ascolta il testo

Gesto irrispettoso al monumento all’emigrante di Fonzaso. L’amara sorpresa è stata scoperta da Gianluigi Bazzocco, presidente della Famiglia ex emigranti di Fonzaso: «Sono profondamente scioccato per quanto accaduto. Un gesto stupido, che va a deridere quelle persone che dall’estero, con grandi sacrifici, hanno fatto il bene del nostro Comune e dell’intera Italia. Chi ha commesso questo gesto sicuramente non sa cosa sia il sacrificio».

Il fatto è accaduto nella notte di ieri. Sulla testa del ragazzo rappresentato nel monumento è stato posizionato un vaso di fiori. «Quel ragazzo esprime il dolore per dover partire da Fonzaso, il dolore per lasciare la sua famiglia», ha sottolioneato Bazzocco che poi ha esortato a stare attenti. «Se a fare questo gesto sono stati i nostri figli o nipoti è preoccupante».

«Non venitemi a dire che è stata una goliardata«, ha concluso il presidente della Famiglia ex emigranti di Fonzaso, ho il magone ed è grande». Parole di rammarico sono giunte anche dalla Casa madre dell’Associazione Bellunesi nel Mondo e dal presidente Oscar De Bona: «Pieno sostegno a Bazzocco e a tutta la comunità di Fonzaso. Gesti come questi devono essere puniti, chiunque siano i responsabili. La figura dell’emigrante non deve essere derisa, ma valorizzata e soprattutto non dimenticata».


Leggi gli altri titoli di oggi.

Iscriviti alla Newsletter





Home
L’Amico edizione digitale
L’Amico su Facebook  
L’Amico su Twitter  
Le foto dell’Amico su Flickr  
L’Amico su YouTube  
L’Amico su Instagram  
Abbonamenti
Pubblicità
Privacy




Copyright © 2000-2018 L'Amico del Popolo S.r.l.
Piazza Piloni 11, 32100 Belluno
Tel. +39 0437 940641, Fax +39 0437 940661
Email redazione@amicodelpopolo.it
P.Iva/C.F. 00664920253