Pubblicità
Testata

Mercoledì 13 giugno 2018

Parlare di migrazione non come problema ma come opportunità






Nuovo progetto dei Csv di Belluno e delle Marche per informare e formare i giovani.

Iscriviti alla Newsletter

Ascolta il testo

Invasione, minaccia, problema: oggi il fenomeno delle migrazioni viene raccontato soprattutto con queste parole. Ma perché non parlare anche del fatto che il fenomeno migratorio può rappresentare una possibilità di crescita, sia per chi parte che per chi accoglie? All’interno di questa cornice è nato il progetto "Voci di confine", finanziato dall’Agenzia italiana per la cooperazione allo sviluppo (Aics), che vede uniti in un’azione di narrazione positiva in tema di migrazioni una fitta rete di partner tra i quali anche il Centro di servizio per il volontariato di Belluno in collaborazione con quello della regione Marche. L’obiettivo è quello di avviare un nuovo progetto su scala nazionale che unisca azioni di informazione, percorsi educativi per i più giovani e scambi di buone pratiche.

È già partita una campagna di informazione radio, web e social, parallelamente all’organizzazione di percorsi educativi sia nelle scuole sia negli spazi di educazione informale. Hanno preso avvio anche una serie di incontri territoriali che stanno vedendo protagoniste le associazioni di volontariato, gli enti locali, le Ong e soggetti privati.


Leggi gli altri titoli di oggi.

Iscriviti alla Newsletter





Home
L’Amico edizione digitale
L’Amico su Facebook  
L’Amico su Twitter  
Le foto dell’Amico su Flickr  
L’Amico su YouTube  
L’Amico su Instagram  
Abbonamenti
Pubblicità
Privacy




Copyright © 2000-2018 L'Amico del Popolo S.r.l.
Piazza Piloni 11, 32100 Belluno
Tel. +39 0437 940641, Fax +39 0437 940661
Email redazione@amicodelpopolo.it
P.Iva/C.F. 00664920253