Pubblicità
Testata

Sabato 7 luglio 2018

Mtb, bocciata la sede di Auronzo per la Coppa del mondo 2019






La Federazione ciclistica lo ha comunicato ieri, venerdì 6 luglio, giornata in cui è stata anche ribadita la volontà di proseguire la collaborazione tra Comune e Pedali di Marca.

Iscriviti alla Newsletter

Ascolta il testo

La Federazione ciclistica ha comunicato ieri, venerdì 6 luglio, la bocciatura dell’assegnazione ad Auronzo di Cadore della Coppa del mondo 2019 di mountain bike (specialità cross country e downhill). La notizia è stata naturalmente uno degli argomenti dell’incontro svoltosi proprio ieri, in municipio ad Auronzo, tra l’Amministrazione comunale (presenti Sindaco, Assessori e responsabile dell’Ufficio tecnico) e Pedali di Marca, la società che ha curato l’organizzazione dei maggiori eventi dedicati alla mountain bike in Val d’Ansiei.

Vista la bocciatura della candidatura per il 2019, Comune e Pedali di Marca hanno deciso di riservarsi di riprogrammare gli eventi previsti per il prossimo anno, anche in base alla volontà di presentare le candidature per la Coppa del Mondo 2020 e anche per il Mondiale 2021. In conseguenza di ciò per il 2019 non c’è più l’intenzione di riproporre la Winter Ride e la 3Epic Road, mentre per la 3 Epic Mtb si valuterà uno spostamento da settembre a giugno, con la possibilità di aggiungere la nuova specialità del cross-country. In ogni caso Amministrazione e Pedali di Marca hanno concordato di riaggiornarsi dopo le decisioni per il progetto 2020/21 e proseguire quindi tramite eventuali affidamenti diretti concordati con convezione.

Per quanto riguarda invece i loro rapporti attuali (segnati da alcune polemiche negli ultimi tempi) Pedali di Marca ha richiesto al Comune il saldo per gli eventi 2018 e la gestione della sicurezza del Mondiale marathon in programma i prossimi 14-15 settembre, con gestione diretta da parte dell’Associazione, e spese a carico dell’Amministrazione comunale, come da convenzione, per la sistemazione dei percorsi con i lavori concordati di comune accordo.

Ribadita quindi la volontà di proseguire la collaborazione da entrambe le parti con l’obiettivo comune di concentrarsi al momento sui Mondiali di settembre, ormai alle porte.


Leggi gli altri titoli di oggi.

Iscriviti alla Newsletter





Home
L’Amico edizione digitale
L’Amico su Facebook  
L’Amico su Twitter  
Le foto dell’Amico su Flickr  
L’Amico su YouTube  
L’Amico su Instagram  
Abbonamenti
Pubblicità
Privacy




Copyright © 2000-2018 L'Amico del Popolo S.r.l.
Piazza Piloni 11, 32100 Belluno
Tel. +39 0437 940641, Fax +39 0437 940661
Email redazione@amicodelpopolo.it
P.Iva/C.F. 00664920253