Pubblicità
Testata

Mercoledì 12 settembre 2018 ‐ Ss.mo Nome di Maria

La ferita al ginocchio, l’uscita dal sentiero, lo smarrimento nel bosco






Il Soccorso alpino impegnato in tre interventi senza conseguenze ieri pomeriggio, nei territori di Auronzo, Cortina e La Valle.

Iscriviti alla Newsletter

Ascolta il testo

Numerosi interventi del Soccorso alpino ieri, martedì 11 settembre, per fortuna senza gravi conseguenze per le persone soccorse.

Poco prima delle 13 il Soccorso alpino di Auronzo di Cadore è stato allertato per un’escursionista infortunatasi a un ginocchio a Forcella Lavaredo dove si trovava assieme al marito. Una squadra del Sagf ha quindi raggiunto l’infortunata, una donna di 63 anni, tedesca, e l’ha accompagnata fino al parcheggio dove l’attendeva l’ambulanza.

Verso le 14 il 118 ha poi attivato il Soccorso alpino di Cortina d’Ampezzo per un escursionista in difficoltà. Partito da Malga Ra Stua, dopo essere arrivato a Campo Croce, un 67enne di Treviso ha proseguito verso il Lago di Fosses ma è uscito dall’itinerario corretto, inerpicandosi su un canale fino a rimanere bloccato. I soccorritori lo hanno individuato e raggiunto. Per aiutarlo a scendere, la squadra ha attrezzato tre calate e lo ha riaccompagnato sul sentiero e da lì a Malga Ra Valles.

Verso le 16.30 infine è scattato l’allarme poiché, mentre erano in cerca di funghi, un uomo aveva perso di vista la moglie e il nipotino di 10 anni a Casera Rova, nei boschi sotto il Passo Duran, versante di La Valle Agordina. In loro aiuto è partita una squadra del Soccorso alpino di Agordo che ha avviato la ricerca nei dintorni, chiamando a voce la donna, finché i soccorritori non sono riusciti a individuarla in località Casen e hanno riaccompagnato lei e il bimbo all’auto.


Leggi gli altri titoli di oggi.

Iscriviti alla Newsletter





Home
L’Amico edizione digitale
L’Amico su Facebook  
L’Amico su Twitter  
Le foto dell’Amico su Flickr  
L’Amico su YouTube  
L’Amico su Instagram  
Abbonamenti
Pubblicità
Privacy




Copyright © 2000-2018 L'Amico del Popolo S.r.l.
Piazza Piloni 11, 32100 Belluno
Tel. +39 0437 940641, Fax +39 0437 940661
Email redazione@amicodelpopolo.it
P.Iva/C.F. 00664920253