Pubblicità
Testata

Lunedì 29 ottobre 2018 ‐ S. Ermelinda

Auronzo, chiusi quattro ponti comunali






Emergenza causata dal maltempo, ci sono situazioni pericolose lungo l’Ansiei.

Iscriviti alla Newsletter

Ascolta il testo

Domenica 28 ottobre il Comune di Auronzo di Cadore ha attivato il Centro operativo comunale di Protezione civile visto l’innalzamento significativo del livello idrometrico del fiume Ansiei. La situazione è apparsa preoccupante anche per la presenza di materiale di risulta di lavorazioni di taglio boschivo in località Taiarezze, proprio in corrispondenza dell’alveo dell’Ansiei, che potrebbero essere travolte dalle acque ingrossate. Inoltre, il corso del fiume è ristretto in corrispondenza del Rio Gravasecca e proprio all’altezza della confluenza del torrente nell’Ansiei sono presenti enormi accumuli di materiali di pietra.


Pubblicità

Dalla mattina di domenica, dunque, è stata attivata la Protezione civile di Auronzo che sta monitorato i torrenti e le zone a rischio di smottamento, giorno e notte.

Il Comune di Auronzo ha ritenuto necessario chiudere per precauzione i seguenti ponti di competenza comunale: ponte Transacqua, ponte Malon, ponte Taiarezze, ponte Argentiera.

I cittadini di non devono utilizzare questi ponti, né con veicoli né a piedi, fino alla riapertura. Più in generale, non devono avvicinarsi o sostare nelle viicnanze dei corsi d’acqua.


Leggi gli altri titoli di oggi.

Iscriviti alla Newsletter





Home
L’Amico edizione digitale
L’Amico su Facebook  
L’Amico su Twitter  
Le foto dell’Amico su Flickr  
L’Amico su YouTube  
L’Amico su Instagram  
Abbonamenti
Pubblicità
Privacy




Copyright © 2000-2018 L'Amico del Popolo S.r.l.
Piazza Piloni 11, 32100 Belluno
Tel. +39 0437 940641, Fax +39 0437 940661
Email redazione@amicodelpopolo.it
P.Iva/C.F. 00664920253