Pubblicità
Testata

Martedì 30 ottobre 2018 ‐ S. Teonisto

Agordo, ospedale senza corrente, la ruspa apre la strada all’autobotte






Gasolio finito e strada impercorribile: la pala meccanica apre il varco per il passaggio.

Iscriviti alla Newsletter

Ascolta il testo

L’intervento di una potente pala meccanica, che ha aperto la strada a un’autobotte carica di gasolio rimuovendo ostacoli e detriti presenti lungo la strada regionale 203 Agordina, ha consentito di mantenere in piena attività l’ospedale di Agordo.


Pubblicità

Lo comunica la Regione del Veneto, fornendo i dettagli dell’accaduto.

L’ospedale, rimasto privo di energia elettrica, aveva attivato i propri gruppi elettrogeni funzionanti a gasolio ma i problemi sulla strada regionale 203 impedivano ai necessari rifornimenti di raggiungere la struttura sanitaria, che ha rischiato di dover sospendere l’attività.

Solo l’intervento della pala meccanica ha consentito di aprire il varco attraverso il quale l’autobotte ha raggiunto l’ospedale permettendo ai generatori di continuare a funzionare.


Leggi gli altri titoli di oggi.

Iscriviti alla Newsletter





Home
L’Amico edizione digitale
L’Amico su Facebook  
L’Amico su Twitter  
Le foto dell’Amico su Flickr  
L’Amico su YouTube  
L’Amico su Instagram  
Abbonamenti
Pubblicità
Privacy




Copyright © 2000-2018 L'Amico del Popolo S.r.l.
Piazza Piloni 11, 32100 Belluno
Tel. +39 0437 940641, Fax +39 0437 940661
Email redazione@amicodelpopolo.it
P.Iva/C.F. 00664920253