Pubblicità
Testata

Martedì 30 ottobre 2018 ‐ S. Teonisto

Giovedì 1° novembre ancora piogge, l’attenzione resta alta






Il previsore dell’Arpav di Arabba Luciani spiega che i fenomeni non dovrebbero essere intensi. Riguardo alla calamità di lunedì 29 ottobre, conferma che il territorio è stato interessato da trombe d’aria.

Iscriviti alla Newsletter

Ascolta il testo

Oggi, mercoledì 31 ottobre, il maltempo darà tregua. Ma per giovedì 1° novembre sono previste ancora precipitazioni. L’attenzione quindi rimane alta. «I quantitativi non dovrebbero essere eccezionali», commenta Gianpaolo Bottacin, assessore regionale alla Protezione civile, «ma vanno a sommarsi a una situazione estrema e molto grave». Qualche rassicurazione arriva da Robert Thierry Luciani, previsore del Centro Arpav di Arabba, che in questi giorni è una presenza fissa al Comitato Coordinamento Soccorsi in aeroporto a Belluno.


Pubblicità

«Siamo ancora nell’incertezza, ma gli aggiornamenti delle ultime ore mostrano che la situazione sta evolvendo un po’ meglio del previsto», spiega il previsore. «Le precipitazioni saranno in media tra i 20 e i 30 mm, soprattutto nelle zone settentrionali, con punte di 60-70 mm nelle zone più esposte. Un quadro decisamente diverso rispetto alla terribile ondata di maltempo che ha avuto il suo picco lunedì 29 ottobre. Per giovedì 1° novembre si parla di precipitazioni "normali"» (eccezionali invece le piogge dei giorni scorsi. Nella foto il Colmeda, a Feltre).

Il limite della neve sarà sui 1.700-1.800 metri nella mattinata e successivamente potrà alzarsi fino ai 2.400 metri. Il vento risulterà teso solo sulle cime dolomitiche. «I fenomeni dei giorni scorsi sono stati causati dalla formazione di un’ondata di aria fredda che si è verificata in concomitanza con un episodio sciroccale intenso. Dire che la provincia sia stata interessata da "micro tornadi" sarebbe esagerato, ma si sicuro si è trattato di trombe d’aria».


Leggi gli altri titoli di oggi.

Iscriviti alla Newsletter





Home
L’Amico edizione digitale
L’Amico su Facebook  
L’Amico su Twitter  
Le foto dell’Amico su Flickr  
L’Amico su YouTube  
L’Amico su Instagram  
Abbonamenti
Pubblicità
Privacy




Copyright © 2000-2018 L'Amico del Popolo S.r.l.
Piazza Piloni 11, 32100 Belluno
Tel. +39 0437 940641, Fax +39 0437 940661
Email redazione@amicodelpopolo.it
P.Iva/C.F. 00664920253