Pubblicità
Testata

Venerdì 2 novembre 2018 ‐ Tutti i defunti (i Morti)

Allerta arancione e gialla fino alle 14 di sabato 3






Allarme e monitoraggio specifico per le frane del Tessina (foto) e della Busa del Cristo.

Iscriviti alla Newsletter

Ascolta il testo

In riferimento alla situazione meteo attesa sul territorio regionale, il Centro funzionale decentrato della Regione del Veneto per la provincia di Belluno ha dichiarato allerta arancione per la criticità geologica e per quella idraulica della rete secondaria e allerta gialla per la rete idraulica principale.


Pubblicità

E’ stato segnalato, inoltre, che le frane del Tessina, in comune di Chies d’Alpago, e della Busa del Cristo, a Perarolo di Cadore, riattivatesi dopo le abbondanti precipitazioni dei giorni scorsi, sono soggette a specifico monitoraggio e che in provincia di Belluno viene mantenuta una fase operativa di Allarme localizzata e riferita alle zone interessate dai fenomeni franosi sopra citati.

La Regione ricorda anche che è attiva la sala operativa di Coordinamento regionale in emergenza e anche il servizio di reperibilità al Numero Verde 800 990 009 per la segnalazione di ogni eventuale situazione di emergenza.


Leggi gli altri titoli di oggi.

Iscriviti alla Newsletter





Home
L’Amico edizione digitale
L’Amico su Facebook  
L’Amico su Twitter  
Le foto dell’Amico su Flickr  
L’Amico su YouTube  
L’Amico su Instagram  
Abbonamenti
Pubblicità
Privacy




Copyright © 2000-2018 L'Amico del Popolo S.r.l.
Piazza Piloni 11, 32100 Belluno
Tel. +39 0437 940641, Fax +39 0437 940661
Email redazione@amicodelpopolo.it
P.Iva/C.F. 00664920253