Pubblicità
Testata

Domenica 4 novembre 2018 ‐ S. Carlo Borromeo

Aperto un altro tratto dell’Agordina






Si tratta dei 4,6 km tra il bivio Rucavà (sopra Caprile) e il bivio Cernadoi (vicino ad Andraz).

Iscriviti alla Newsletter

Ascolta il testo

Con un bollettino delle 17.15 di oggi, domenica 4 novembre, Veneto Strade ha informato che la strada regionale 203 "Agordina" è stata aperta dal km 56 (bivio Rucavà) al km 60,6 (bivio Cernadoi). La chiusura era stata necessaria per gli alberi e per gli smottamenti.


Pubblicità

Nello stesso bollettino Veneto Strade conferma le limitazioni nei seguenti tratti stradali:
- la S.R. 203 "Agordina" al km 24,5 in loc. Le Campe (appena prima dell’abitato di Agordo) è assoggettata ad una limitazione di transito ai veicoli aventi massa complessiva di 20 tonnellate e il transito è a senso unico alternato regolato da semaforo e il restringimento è presidiato.
- S.P. 422 "del Cansiglio": limite di transito ai mezzi oltre 3,5 tonnellate al km 10,1;
- lungo la S.P. 8 "di San Tomaso" dal km 0 (innesto a Cencenighe) al km 7,7 (Avoscan) è consentito il transito a veicoli con limitazione di carico fino a 24 tonnellate privi di rimorchio;

Questi infine i tratti stradali che rimangono chiusi:
- S.R. 48 "delle Dolomiti" alla fine dell’abitato di Arabba verso il Passo Pordoi per frana in carreggiata;
- S.P. 2 "della Val del Mis" dal km 15 (località Gena Bassa) al km 20,5 (località Titele);
- S.P. 2 "della Val del Mis" dal km 9,2 (località Volpez) al km 15 (località Gena Bassa);
- S.P. 3 "della Val Imperina" dal km 8,2 (Forcella Franche) al km 14,5 (Gosaldo) per caduta piante;
- S.P. 4 "Val Cantuna" al km 5 (confine tra Ponte nelle Alpi e Alpago) per frana;
- S.P. 5 dir "di Lamosano" tra Schiucaz e Garna per smottamento;
- S.P. 19 "di Lamon" dal km 5 al km 7,5 per pericolo frana;
- S.P. 20 "Val Fiorentina" dal km 0 (innesto a Caprile) al km 5,3 (Selva di Cadore) per frana;
- S.P. 25 "Passo Valles" dal km 0 (innesto) al km 7,1 (confine con la provincia di Trento) per alberi e smottamenti;
- S.P. 28 "delle Coste": chiusa in loc. Roncazza-Dall’O;
- S.P. 30 "Panoramica del Comelico" dal km 3,8 (Costa) al km 6,8 (Costalissoio);
- S.P. 30 "Panoramica del Comelico" dal km 10,4 (Costalta) al km 13,4 (S. Pietro di Cadore) per cedimenti;
- S.P. 33 "di Sauris" dal km 0 (innesto S.P. 619) al km 6,8 (confine con la Provincia di Udine) per colate detritiche;
- S.P. 49 "di Misurina" dal km 3 (Misurina) al km 7,5 (confine con la Provincia di Bolzano) per frana;
- S.P. 347 "del Passo Cereda e Passo Duran" dal km 59,1 (loc. Cornigian) al km 63 (forcella Cibiana);
- S.P. 619 "di Vigo di Cadore" dal km 5,3 (località Fogher) al 23,5 (confine con la Provincia di Udine);
- S.P. 641 "del Passo Fedaia" dal km 23,2 (località Sottoguda) al km 14,2 (confine con la Provincia di Trento) per smottamenti.

Veneto Strade raccomanda a tutti la massima attenzione nella guida per la potenziale presenza nei prossimi giorni di materiali detritici e ramaglie sulla sede stradale, in modo particolare nel caso di maltempo, lungo tutta la viabilità della provincia di Belluno.


Leggi gli altri titoli di oggi.

Iscriviti alla Newsletter





Home
L’Amico edizione digitale
L’Amico su Facebook  
L’Amico su Twitter  
Le foto dell’Amico su Flickr  
L’Amico su YouTube  
L’Amico su Instagram  
Abbonamenti
Pubblicità
Privacy




Copyright © 2000-2018 L'Amico del Popolo S.r.l.
Piazza Piloni 11, 32100 Belluno
Tel. +39 0437 940641, Fax +39 0437 940661
Email redazione@amicodelpopolo.it
P.Iva/C.F. 00664920253