Pubblicità
Testata

Lunedì 5 novembre 2018 ‐ Ss. Reliquie nella Diocesi

Tessina e Busa del Cristo "sorvegliate speciali"






In provincia permane lo stato di allerta "arancione". Massima attenzione alle frane nei comuni di Chies e Perarolo.

Iscriviti alla Newsletter

Ascolta il testo

Permane lo stato di allerta "arancione" nel Bellunese. Il Centro funzionale decentrato della Protezione civile del Veneto, viste le previsioni meteo e le precipitazioni attese per oggi pomeriggio e domani, più probabili e consistenti nelle aree montane rispetto alla pianura, ha dichiarato l’allerta per criticità idraulica e geologica per il bacino dell’Alto Piave, valida fino alle 14 di domani, martedì 6 novembre.


Pubblicità

Segnalata, inoltre, la possibilità di fenomeni franosi nelle zone di allertamento: permangono sotto monitoraggio le frane del Tessina in comune di Chies d’Alpago e della Busa del Cristo a Perarolo di Cadore (nella foto), riattivatesi dopo le abbondanti precipitazioni dei giorni scorsi.


Leggi gli altri titoli di oggi.

Iscriviti alla Newsletter





Home
L’Amico edizione digitale
L’Amico su Facebook  
L’Amico su Twitter  
Le foto dell’Amico su Flickr  
L’Amico su YouTube  
L’Amico su Instagram  
Abbonamenti
Pubblicità
Privacy




Copyright © 2000-2018 L'Amico del Popolo S.r.l.
Piazza Piloni 11, 32100 Belluno
Tel. +39 0437 940641, Fax +39 0437 940661
Email redazione@amicodelpopolo.it
P.Iva/C.F. 00664920253