Pubblicità
Testata

Giovedì 22 novembre 2018 ‐ S. Cecilia

Rapina a Limana, arrestato un marocchino






L’uomo, senza fissa dimora, faceva il venditore ambulante ed era già noto alle forze dell’ordine.

Iscriviti alla Newsletter

Ascolta il testo

È stato arrestato l’autore della rapina compiuta nella sera del 17 novembre a Limana. Si tratta di un marocchino di 26 anni, senza fissa dimora. L’uomo, la scorsa settimana, dopo essersi introdotto nell’abitazione di una settantatreenne limanese, prima le aveva strappato la collana e poi aveva rinchiuso la donna in cantina. Il responsabile è stato identificato in pochi giorni. Fermato nella serata di martedì 20 novembre, è stato arrestato dai Carabinieri del Comando provinciale di Belluno.


Pubblicità

F.K. faceva il venditore ambulante. Un volto conosciuto dalla signora di Limana, visto che il ventiseienne passava in zona a raccogliere qualche spicciolo.

Le forze dell’ordine sono risalite al responsabile grazie alla descrizione fornita dalla vittima e grazie all’attività informativa della stazione di Trichiana. L’uomo era già noto alle forze dell’ordine.

Le indagini condotte dai militari della Compagnia di Feltre hanno permesso di acquisire ulteriori riscontri, tali da consentire alla Procura della Repubblica di Belluno di emettere un decreto di fermo nei confronti dell’extracomunitario.


Leggi gli altri titoli di oggi.

Iscriviti alla Newsletter





Home
L’Amico edizione digitale
L’Amico su Facebook  
L’Amico su Twitter  
Le foto dell’Amico su Flickr  
L’Amico su YouTube  
L’Amico su Instagram  
Abbonamenti
Pubblicità
Privacy




Copyright © 2000-2018 L'Amico del Popolo S.r.l.
Piazza Piloni 11, 32100 Belluno
Tel. +39 0437 940641, Fax +39 0437 940661
Email redazione@amicodelpopolo.it
P.Iva/C.F. 00664920253