Pubblicità
Testata

Venerdì 23 novembre 2018 ‐ S. Clemente

"Ballando per l’Agordino", l’appuntamento è domenica 25 a Sedico






L’iniziativa, organizzata dalla neonata associazione "Vita.Pensiero.Azione", ha come scopo la raccolta fondi a favore degli alluvionati.

Iscriviti alla Newsletter

Ascolta il testo

Solidarietà in musica. "Ballando per l’Agordino" è la prima iniziativa organizzata dalla neonata associazione "Vita.Pensiero.Azione". L’appuntamento è domenica 25 novembre, dalle 16 alle 21, nei locali della scuola Dolomiti Danze di Sedico. Chi parteciperà all’evento saprà di farlo per una giusta causa: raccogliere fondi da donare alle popolazioni alluvionate dell’Agordino, territorio duramente colpito dal violento maltempo di fine ottobre.


Pubblicità

A disposizione due sale, una per il latino-americano e un’altra per la musica da disco. Ballando e divertendosi sarà possibile dare un aiuto concreto a chi sta vivendo situazioni di difficoltà. "Vita.Pensiero.Azione" è sorta su iniziativa di Monica Mazzoccoli, Tania Dal Magro e Annamaria Egidi. «Arriviamo da tre mondi differenti», spiega la Mazzoccoli, «la sottoscritta da quello del fitness, Tania dal mondo del ballo latino e Annamaria è vicina a quello del basket. L’associazione, oltre che per organizzare corsi di ginnastica, nasce per promuovere incontri su tematiche varie, legate sempre e comunque al mondo dello sport, dei giovani e del benessere/salute; organizzare eventi sportivi con finalità benefica, come quello di domenica».

«Annamaria è feltrina si sta muovendo già da qualche tempo, a Feltre, organizzando piccoli eventi e incontri sul tema del cyber-bullismo», aggiunge la Mazzoccoli. «Continueremo in questa direzione cercando di portare questi appuntamenti in giro per la provincia». La stessa Mazzoccoli si è fatta promotrice in questi anni di numerose iniziative, basti pensare alla Dolomiti Fitness Marathon, che in genere si svolge in autunno e che è dedicata a raccolte fondi per associazioni che si occupano di donne o bambini. Per motivi organizzativi, questa volta l’appuntamento slitterà a febbraio del prossimo anno.

«Tania, dallo scorso anno, è diventata il mio preziosissimo supporto, poiché quando gli eventi crescono diventano di difficile gestione», dice ancora la Mazzoccoli. «Siamo tre mamme lavoratrici e i tempi che abbiamo sono quelli che si possono immaginare, ma quando si è animati da un "perché" forte il "come fare" si trova sempre. Abbiamo attivato una pagina Facebook e tramite social daremo diffusione delle nostre iniziative e corsi. Chi volesse contattarci, anche per suggerire qualche tematica da approfondire, può scriverci privatamente tramite Facebook alla pagina "Vita.Pensiero.Azione" oppure può inviare un sms al numero 347 1019014. Il pensiero che portiamo avanti è che anche con le piccole cose si può essere utili a qualcuno».

Chi non potrà esserci fisicamente domenica avrà comunque modo di dare il proprio contributo per aiutare gli alluvionati, facendo un bonifico sul conto dell’associazione.


Leggi gli altri titoli di oggi.

Iscriviti alla Newsletter





Home
L’Amico edizione digitale
L’Amico su Facebook  
L’Amico su Twitter  
Le foto dell’Amico su Flickr  
L’Amico su YouTube  
L’Amico su Instagram  
Abbonamenti
Pubblicità
Privacy




Copyright © 2000-2018 L'Amico del Popolo S.r.l.
Piazza Piloni 11, 32100 Belluno
Tel. +39 0437 940641, Fax +39 0437 940661
Email redazione@amicodelpopolo.it
P.Iva/C.F. 00664920253