Pubblicità
Testata

Venerdì 9 marzo 2018

Falcade, fiaccolata in ricordo delle vittime innocenti delle mafie






Ragazzi, insegnanti, presidi, amministratori, volontari della provincia hanno predisposto un ricco e significativo programma a partire da sabato 10 marzo (nella foto una fiaccolata degli anni scorsi).

Iscriviti alla Newsletter

Ascolta il testo

Da Falcade a Limana, passando per Feltre e Belluno, ragazzi, insegnanti, presidi, amministratori, volontari hanno predisposto un ricco e significativo programma con l’invito a «Ricercare la bellezza nel solco della terra», per celebrare la 23.ma Giornata della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie. Una ricorrenza promossa dall’associazione Libera, presieduta da don Luigi Ciotti, su tutto il territorio nazionale e riconosciuta dal parlamento.

Gli istituti comprensivi di Cencenighe e Trichiana, Libera Belluno, Scuole in rete per un mondo di solidarietà e pace, l’Ufficio scolastico territoriale, i Comuni di Falcade, Feltre, Belluno e Limana hanno dunque cercato di declinare il tema proposto da Libera nazionale, «Terra, solchi di verità e giustizia». «Siamo partiti da Peppino Impastato», dicono gli organizzatori, «di cui quest’anno ricorre il 40.mo della morte. Nel film «I cento passi», mentre osserva dall’alto il paesaggio che potrebbe essere deturpato dalla costruzione dell’aeroporto, Peppino dice che se si insegnasse la bellezza alla gente la si doterebbe di un’arma contro la rassegnazione. Ecco, è proprio sulla bellezza intesa sia in senso morale che paesaggistico, che ci siamo concentrati a partire dal concorso letterario-artistico «La bellezza dell’impegno» al quale hanno partecipato alunni di scuola media provenienti da tutta la provincia».

I ragazzi saranno però protagonisti anche della costruzione di serate ed eventi, a partire da quello di sabato 10 marzo a Falcade. Il ritrovo è alle 19.45 al municipio del paese per la ormai tradizionale fiaccolata (la quarta) che porterà la gente al Palafalcade. Qui i ragazzi ricorderanno le vittime innocenti di mafia assieme a Ilaria Costanzo e Chiara Morganti che operano a Cascina Caccia (To) sulle terre confiscate alla criminalità organizzata.

Venerdì 16 marzo la carovana si sposterà a Feltre: alle 20.30 nella capiente sala del nuovo Liceo Dal Piaz si svolgerà la premiazione del concorso letterario-artistico. Quindi i giornalisti Ferruccio Sansa e Gian Antonio Stella porteranno il proprio contributo di riflessione.

La giornata della memoria e dell’impegno (21 marzo) sarà celebrata a Belluno con la lettura in piazza dei Martiri alle 11.30 dei nomi delle quasi mille vittime innocenti di mafia, con la partecipazione delle scolaresche.

La chiusura del programma sarà a Limana venerdì 23 marzo alle 19.45 con una camminata della legalità dal piazzale della scuola primaria al municipio.


Leggi gli altri titoli di oggi.

Iscriviti alla Newsletter





Home
L’Amico edizione digitale
L’Amico su Facebook  
L’Amico su Twitter  
Le foto dell’Amico su Flickr  
L’Amico su YouTube  
L’Amico su Instagram  
Abbonamenti
Pubblicità
Privacy




Copyright © 2000-2018 L'Amico del Popolo S.r.l.
Piazza Piloni 11, 32100 Belluno
Tel. +39 0437 940641, Fax +39 0437 940661
Email redazione@amicodelpopolo.it
P.Iva/C.F. 00664920253