Pubblicità
Testata

Mercoledì 8 agosto 2018

«Progetto Family» a Feltre






La città sempre più aperta alle famiglie e ai bambini.

Iscriviti alla Newsletter

Ascolta il testo

Dopo l’approvazione in Giunta nel 2017, è ora ai blocchi di partenza il «Progetto Family» del comune di Feltre, presentato nella mattinata di oggi, mercoledì 8 agosto, nel loggiato del Palazzo della Ragione. Il progetto mira a mettere in atto, sia in spazi del Comune (alcuni uffici sono già stati dotati degli arredi per i più piccoli) che in luoghi privati aperti al pubblico (negozi, esercizi pubblici e strutture ricettive, ma anche attività di altra natura economica e professionale), una serie di interventi dedicati alle famiglie con figli. La finalità è quella di accrescere la filosofia dell’accoglienza nei confronti dei nuclei con bambini e promuovere la reputazione del territorio comunale quale luogo accogliente verso le famiglie.

L’adesione al «Progetto Family» da parte delle organizzazioni è volontaria e gratuita e avviene attraverso la "Lettera di interesse", nella quale ogni soggetto dichiara di operare in ambiti o settori in linea con le finalità espresse dal Progetto e che è sensibile ai temi della comunità educante.

Tra le azioni messe in campo dal «Progetto Family» è prevista anche una serie di sistemi premianti a vantaggio di coloro che aderiscono all’iniziativa e che vanno dalla dotazione di arredi dedicati ai più piccoli da utilizzare nel proprio esercizio, alla consegna di voucher di diversa natura in base alle esigenze del richiedente: buoni per parcheggi gratuiti in città, per ingressi gratuiti nei musei cittadini, per il noleggio scontato di biciclette; biglietti omaggio per l’utilizzo del nuovo trenino Ted o per l’erogazione gratuita di prestazioni sanitarie presso la Farmacia dell’Ospedale. Tra i partner dell’iniztaiva vi sono infatti l’Azienda Feltrina per i servizi alla persona, il Consorzio Dolomiti Prealpi e il negozio Cicli Dalla Rosa.

Per quanto riguarda il 2018 la presentazione delle adesioni al progetto con possibilità di accedere al sistema premiante scadrà il 21 settembre; in seguito sarà in ogni caso possibile aderire, ma senza la possibilità di godere dei benefici appena descritti. Nelle prossime settimane l’Amministrazione comunale metterà a punto anche alcune iniziative per sensibilizzare e informare del «Progetto Family» tanto gli operatori economici cittadini, quanto la popolazione.


Leggi gli altri titoli di oggi.

Iscriviti alla Newsletter





Home
L’Amico edizione digitale
L’Amico su Facebook  
L’Amico su Twitter  
Le foto dell’Amico su Flickr  
L’Amico su YouTube  
L’Amico su Instagram  
Abbonamenti
Pubblicità
Privacy




Copyright © 2000-2018 L'Amico del Popolo S.r.l.
Piazza Piloni 11, 32100 Belluno
Tel. +39 0437 940641, Fax +39 0437 940661
Email redazione@amicodelpopolo.it
P.Iva/C.F. 00664920253