Pubblicità
Testata

Giovedì 13 settembre 2018 ‐ S. Giovanni Crisostomo

I sanitari dell’Ulss al corso di difesa personale






L’Ulss 1 lo organizza per la gestione dei conflitti, è destinato al personale sanitario. Nella foto Gianluca Rossi, uno dei relatori.

Iscriviti alla Newsletter

Ascolta il testo

Negli ultimi anni gli episodi di violenza contro gli operatori sanitari (aggressioni fisiche, comportamenti minacciosi o abusi verbali) ricorrono con frequenza, costituendo uno specifico rischio lavorativo, in particolare in alcuni ambiti, quali i Servizi di emergenza – urgenza, le strutture psichiatriche / SerD, i Servizi di continuità assistenziale.

In base alla valutazione del rischio effettuata dal Servizio di prevenzione e protezione e dal medico competente, in collaborazione con il Servizio di psicologia ospedaliera, tra le misure di prevenzione e controllo, oltre alle soluzioni di tipo logistico-organizzativo e tecnologico, l’Ulss 1 Dolomiti ha avviato un efficace intervento formativo, di tipo teorico – pratico, per il personale di assistenza, con lo scopo di migliorare le competenze di comunicazione e di autodifesa in situazioni critiche.

Il corso, dal titolo «Corso di difesa personale e strategie relazionali per la gestione dei conflitti per il personale sanitario» sarà organizzato in tre edizioni di 30 partecipanti ciascuna, nei mesi di ottobre e novembre. Saranno coinvolti medici, infermieri, operatori socio sanitari dei reparti di Pronto soccorso e Psichiatria e alcuni medici di assistenza primaria e di continuità assistenziale.

Obiettivo del corso è che al termine della formazione ogni partecipante sia in grado di prevenire le situazioni di potenziale rischio, migliorando la capacità di riconoscere le aggressioni e i conflitti e di mantenere adeguato il livello di percezione del rischio.

Docenti del corso sono: Chiara Forlin, psicologa psicoterapeuta, che terrà le lezioni «La comunicazione difficile: come gestire le situazioni di conflitto» e «La comunicazione in situazioni critiche»; Grigore Cristian Burde, istruttore di arti marziali, che tratterà i codici di attenzione e le tecniche di autodifesa Krav Maga, con esercitazioni in palestra; l ’avv. Giorgio Gasperin che tratterà «La legittima difesa, implicazioni legali»; il dott. Gianluca Rossi, medico di assistenza primaria che terrà una lezione su «Le basi biologiche della paura e dell’aggressività».

Responsabile scientifico dell’evento è la dott. Cristina Targon del Servizio di Medicina preventiva dell’Ulss 1.


Leggi gli altri titoli di oggi.

Iscriviti alla Newsletter





Home
L’Amico edizione digitale
L’Amico su Facebook  
L’Amico su Twitter  
Le foto dell’Amico su Flickr  
L’Amico su YouTube  
L’Amico su Instagram  
Abbonamenti
Pubblicità
Privacy




Copyright © 2000-2018 L'Amico del Popolo S.r.l.
Piazza Piloni 11, 32100 Belluno
Tel. +39 0437 940641, Fax +39 0437 940661
Email redazione@amicodelpopolo.it
P.Iva/C.F. 00664920253